PRESENTAZIONE BLOG


Il blog dello Studio Stara nasce con l'intento di condividere con i clienti dello Studio le notizie, ma anche gli approfondimenti fiscali di maggiore interesse, che possano essere utili per le imprese e i professionisti. I post evidenziano quotidianamente la rassegna stampa del settore, ma anche le circolari interne dello Studio e indirizzate periodicamente ai clienti.

Lo Studio STARA fornisce chiarimenti e/o informazioni sui contenuti di maggiore interesse pubblicati nel blog esclusivamente ai clienti dello Studio. Non fornisce, di conseguenza, nessun servizio consulenziale, sui contenuti del Blog, a terzi che non siano clienti dello Studio.

E' possibile postare quesiti, su argomenti trattati dal blog, che saranno trattati se lo Studio li riterrà di interesse generale.

Avvertenze Legali: questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base dei contributi di aggiornamento professionale occasionalmente elaborati e/o prelevati da siti specialistici in materia fiscale. Non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i post riportano la fonte compreso il nome dell’autore. Tutti i testi dei provvedimenti pubblicati, anche mediante link, non sono ufficiali; si declina, pertanto, ogni responsabilità per eventuali inesattezze. Nonostante i contenuti delle pagine del blog dello Studio STARA, siano soggetti a periodici aggiornamenti e verifiche, possono comunque verificarsi errori e/o omissioni. Tutti gli articolio di rassegna stampa pubblicati, comprese le circolari e gli approfondimenti dello Studio sono predisposti con il massimo scrupolo, ma l'utilizzatore è sempre tenuto a controllarne l'esattezza.

STUDIO STARA

Consulenza contabile e fiscale - Dott. Stefano Stara, Rag. Marcello Stara, Rag. Marco Stara, Rag. Laura Perniciano
Costituzione di società, contabilità e bilanci, ristrutturazioni aziendali, liquidazioni aziendali, operazioni straordinarie: fusioni, scissioni, conferimento e scorporo di aziende o rami di azienda, trasformazioni, acquisto o cessione d’azienda, servizi di domiciliazione di società italiane ed estere.

Consulenza di direzione e strategica - Talent S.r.l., Dott. Elio Masala, Dott. Stefano Stara, Dott. Roberta Desogus, Dott. Elisabetta Campus
Implementazione di sistemi di contabilità industriale e/o analitica, sviluppo di business plan, sviluppo ed implementazione di sistemi di controllo di gestione, sistemi di Budgeting e Reporting, assistenza in materia di finanziamenti agevolati, servizi di tutoraggio nella fase di start up aziendale, servizi di supporto alla formazione professionale continua.

Servizi contabili per le imprese e i professionisti - Elabordati - Servizi Contabili per le imprese
Servizi ed elaborazione dati contabili per imprese e professionisti, servizi telematici per avvio di attività produttive e commerciali, comunicazioni telematiche per l'inzio, la variazione e la cessazione delle attività aziendali presso Ufficio iva e Camera di commercio, implementazione di sistemi informativi aziendali.

lunedì 30 aprile 2018

Dichiarazioni dei redditi 2018: le linee guida dell’Agenzia

Come ogni anno, l’Amministrazione finanziaria fornisce assistenza con un suo documento di prassi per rispondere ai dubbi più frequenti e per assicurare uniformità interpretativa
Dichiarazioni dei redditi 2018:|le linee guida dell’Agenzia
È on line la circolare circolare 7/E del 27 aprile 2018. Un vero e proprio vademecum su detrazioni, deduzioni, crediti d’imposta, ritenute, documenti da presentare e conservare con la dichiarazione dei redditi, realizzato dall’Agenzia delle entrate. Lo scopo è guidare cittadini, intermediari e uffici nell’adempimento fiscale più importante dell’anno. 
Il documento di prassi, in realtà, aggiorna la precedente circolare-guida n. 7/2017, frutto della collaborazione con la Consulta dei Caf, tenendo conto delle novità normative e interpretative intervenute in relazione all’anno d’imposta 2017, lasciandone inalterato l’impianto generale. Così, per semplificare, si è mantenuto lo schema che segue l’ordine dei quadri del modello 730/2018, in modo da facilitare l’individuazione dei chiarimenti di interesse.

Dati personali. Documento di Consiglio nazionale e Fondazione dei commercialisti sull’applicazione del regolamento europeo

Privacy, check list per gli studi. La gestione del sistema può rappresentare anche un’opportunità professionale.
Il conto alla rovescia è iniziato: il 25 maggio sarà operativo il regolamento europeo sulla privacy e il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ha messo a punto, insieme alla Fondazione della categoria, un vademecum completo di check list per farsi trovare preparati all’appuntamento.

Estromissioni agevolate. Le Entrate hanno chiarito che nella stessa sezione vanno inserite sia le plusvalenze sia le minusvalenze

Beni ai soci, operazioni plurime in RQ.
Gestione unitaria per più immobili - Variazioni da indicare anche nel quadro RF
Approdano nella dichiarazione 2018 le operazioni di estromissione agevolata degli immobili effettuate nel corso del 2017. Entro il 30 settembre dello scorso anno era infatti possibile procedere con la cessione o l’assegnazione dei beni ai soci o la trasformazione delle società commerciali in società semplici fruendo delle agevolazioni previste dalla legge 208/2015, prorogate dalla legge di stabilità del 2017. Vediamo i principali aspetti da considerare per gestire correttamente in dichiarazione l’operazione prescelta.

Antiriciclaggio. Entro il 4 luglio va emanato il decreto Mef-Sviluppo: numerosi i soggetti abilitati ad accedere a dati sensibili, compresi alcuni privati

Dalle Spa ai trust «proprietari» in chiaro.
In arrivo l’obbligo di comunicare al Registro imprese il titolare effettivo ma mancano le istruzioni
A poco più di due mesi dalla dead line per l’emanazione non trapela ancora nulla sul decreto attuativo relativo alle modalità di comunicazione di dati e notizie sulla titolarità effettiva di persone giuridiche e trust all’apposita sezione del Registro delle imprese. Nonostante si tratti di problematiche molto delicate che coinvolgono in modo massiccio imprese e professionisti, contrariamente a quanto avvenuto per altri decreti dai dicasteri competenti (Mef e ministero dello Sviluppo economico) al momento non viene reso noto nulla in consultazione pubblica.

giovedì 26 aprile 2018

Rinunce ai crediti sempre in chiaro

L’attestazione del costo fiscale può evitare la tassazione della sopravvenienza attive
Copertura delle perdite del bilancio 2017 con occhi puntati sulla tassazione delle rinunce ai crediti dei soci. La remissione deve essere accompagnata dalla attestazione del valore fiscale del credito. Se l’operazione entra in un atto notarile di ricapitalizzazione, occorre inoltre prestare attenzione al possibile assoggettamento ad imposta di registro per enunciazione del precedente finanziamento.