PRESENTAZIONE BLOG


Il blog dello Studio Stara nasce con l'intento di condividere con i clienti dello Studio le notizie, ma anche gli approfondimenti fiscali di maggiore interesse, che possano essere utili per le imprese e i professionisti. I post evidenziano quotidianamente la rassegna stampa del settore, ma anche le circolari interne dello Studio e indirizzate periodicamente ai clienti.

Lo Studio STARA fornisce chiarimenti e/o informazioni sui contenuti di maggiore interesse pubblicati nel blog esclusivamente ai clienti dello Studio. Non fornisce, di conseguenza, nessun servizio consulenziale, sui contenuti del Blog, a terzi che non siano clienti dello Studio.

E' possibile postare quesiti, su argomenti trattati dal blog, che saranno trattati se lo Studio li riterrà di interesse generale.

Avvertenze Legali: questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base dei contributi di aggiornamento professionale occasionalmente elaborati e/o prelevati da siti specialistici in materia fiscale. Non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7 marzo 2001. Tutti i post riportano la fonte compreso il nome dell’autore. Tutti i testi dei provvedimenti pubblicati, anche mediante link, non sono ufficiali; si declina, pertanto, ogni responsabilità per eventuali inesattezze. Nonostante i contenuti delle pagine del blog dello Studio STARA, siano soggetti a periodici aggiornamenti e verifiche, possono comunque verificarsi errori e/o omissioni. Tutti gli articolio di rassegna stampa pubblicati, comprese le circolari e gli approfondimenti dello Studio sono predisposti con il massimo scrupolo, ma l'utilizzatore è sempre tenuto a controllarne l'esattezza.

STUDIO STARA

Consulenza contabile e fiscale - Dott. Stefano Stara, Rag. Marcello Stara, Rag. Marco Stara, Rag. Laura Perniciano
Costituzione di società, contabilità e bilanci, ristrutturazioni aziendali, liquidazioni aziendali, operazioni straordinarie: fusioni, scissioni, conferimento e scorporo di aziende o rami di azienda, trasformazioni, acquisto o cessione d’azienda, servizi di domiciliazione di società italiane ed estere.

Consulenza di direzione e strategica - Talent S.r.l., Dott. Elio Masala, Dott. Stefano Stara, Dott. Roberta Desogus, Dott. Elisabetta Campus
Implementazione di sistemi di contabilità industriale e/o analitica, sviluppo di business plan, sviluppo ed implementazione di sistemi di controllo di gestione, sistemi di Budgeting e Reporting, assistenza in materia di finanziamenti agevolati, servizi di tutoraggio nella fase di start up aziendale, servizi di supporto alla formazione professionale continua.

Servizi contabili per le imprese e i professionisti - Elabordati - Servizi Contabili per le imprese
Servizi ed elaborazione dati contabili per imprese e professionisti, servizi telematici per avvio di attività produttive e commerciali, comunicazioni telematiche per l'inzio, la variazione e la cessazione delle attività aziendali presso Ufficio iva e Camera di commercio, implementazione di sistemi informativi aziendali.

sabato 30 novembre 2013

Acconto Ires-Irap, c'è l'aumento al 102,5%

Firmato il decreto ministeriale (non ancora disponibile) che eleva l'anticipo anche per le banche al 130%

IVA: gli omaggi NON rientranti nell’attività d’impresa

Cessione “irrilevante” ai fini IVA

Riciclaggio e operazioni sospette: senza termine l’obbligo di segnalazione

L’obbligo posto a carico del professionista di segnalare le cosiddette operazioni sospette rappresenta un punto fondamentale della normativa antiriciclaggio. 

Legge di Stabilità 2014: novità sul leasing

Durata fiscale del leasing ridotto alla metà del periodo di ammortamento

Credito IVA. Compensazione oltre la soglia

Con il ravvedimento la sanzione è del 30 per cento

Recupero della perdita da accertamento

Nella risoluzione 87 le Entrate spiegano come scontare i componenti negativi

Decadenza dopo otto rate omesse

La dilazione viene meno in caso di omissione di otto rate anche non consecutive

venerdì 29 novembre 2013

Sui costi non di competenza recupero anche se c'è «rosso»

In caso di accertamenti per costi non di competenza, il recupero delle maggiori imposte pagate nell'anno di corretta imputazione dell'onere è possibile anche in caso di dichiarazione in perdita.

Soci, meno obblighi di invio

I finanziamenti effettuati dai familiari non devono essere comunicati

Sui costi non di competenza recupero anche se c'è «rosso»

In caso di accertamenti per costi non di competenza, il recupero delle maggiori imposte pagate nell'anno di corretta imputazione dell'onere è possibile anche in caso di dichiarazione in perdita.

Soci, meno obblighi di invio

I finanziamenti effettuati dai familiari non devono essere comunicati

Indennità di fine rapporto del contratto di agenzia: trattamento Iva

L'indennità sostitutiva di preavviso va conteggiata su tutte le somme erogate in dipendenza del contratto di agenzia.

giovedì 28 novembre 2013

I chiarimenti delle Entrate. L'Agenzia ha diffuso le istruzioni sulle comunicazioni relative a beni e finanziamenti soci

Conto «misto» fuori dall'invio

Rilevanza del bonus carburanti

Sono un piccolo trasportatore. Devo pagare l'Irap sul credito di imposta "caro petrolio" che ottengo ogni tre mesi dopo aver comunicato alle Dogane i consumi del periodo?

Stralcio degli interessi sulle cartelle di pagamento

Gli ultimi emendamenti alla legge di stabilità tornano a toccare il tema della riscossione delle imposte, già oggetto di importanti riforme e in attesa di interventi altrettanto rilevanti lasciati ai decreti attuativi. 

IVA Omaggi: cessione gratuita “imponibile”

Determinazione base imponibile e obblighi documentali

Beni soci e finanziamenti: approvato il modello e le istruzioni

Comunicato stampa del 27 novembre 2013

mercoledì 27 novembre 2013

Le principali pronunce sul redditometro

Cassazione, 13289/2011: al pari degli studi di settore e parametri, si tratta di presunzioni semplici e quindi serve contraddittorio obbligatorio preliminare all'accertamento e motivi per il diniego delle difese. Inoltre precisa l'inutilizzabilità dei documenti non prodotti in sede di contraddittorio

Posizione previdenziale per le imprese di elaborazione dati

L'attività riconducibile alla meccanica elaborazione dei dati, non dà luogo all'iscrizione alla gestione commercianti.

martedì 26 novembre 2013

Stralcio degli interessi sulle cartelle di pagamento

Gli ultimi emendamenti alla legge di stabilità tornano a toccare il tema della riscossione delle imposte, già oggetto di importanti riforme e in attesa di interventi altrettanto rilevanti lasciati ai decreti attuativi.

«Nuova» deducibilità dei leasing per gli autonomi

L’emendamento governativo al Ddl. di stabilità approvato ieri prevede, anche in tal caso, per i contratti stipulati dal 2014, la deducibilità in 12 anni

Comunicazioni dei finanziamenti dei soci. Le principali questioni aperte

Le principali questioni aperte
Dieci domande e relative, possibili risposte sulle comunicazioni dei finanziamenti dei soci

Soci, vale l'importo «effettivo»

Adempimenti. I problemi ancora aperti in vista della trasmissione alle Entrate dei finanziamenti effettuati nel 2012

lunedì 25 novembre 2013

Comunicazione delle capitalizzazioni nelle cooperative

Entro il 12.12.2013 le società cooperative dovranno comunicare al Fisco le capitalizzazioni e i finanziamenti effettuati dai soci nel corso del 2012 di importo superiore a 3.600 euro, ivi compresi i versamenti a titolo di capitale sociale conseguenti all'ammissione di nuovi soci.

sabato 23 novembre 2013

Cedolare secca al 15% solo con il «previsionale»

L'acconto 2013 della cedolare secca sulle locazioni di abitazioni continua a essere pari al 95% dell'ammontare dovuto per l'anno precedente e la riduzione dell'aliquota dal 19% al 15% per i canoni concordati, in vigore dal 2013, può essere applicata, già con il pagamento dell'acconto 2013, solo applicando il metodo previsionale. Quindi, chi lo utilizza è a rischio di sanzioni se effettua un versamento di acconti 2013 insufficiente rispetto a quanto dovuto, a consuntivo, per tutto l'anno. Sono queste le novità nascoste di un comunicato delle Entrate di ieri.

Finanziamenti, rischio maxi-invio

Necessario tener conto delle restituzioni nel periodo monitorato

martedì 19 novembre 2013

Beni ai soci, Unico non basta

L'indicazione come reddito diverso non solleva dall'invio

Accertamento. Le valutazioni per scegliere fra chiusura e contenzioso se la pretesa del Fisco è parzialmente fondata

Sanzioni, lo sconto frena la lite

Unico emendabile fino al 2009

Passato il termine del 30 settembre, correzione esclusa per il 2008

Più finanziamenti per socio/familiare: come compilare il modello?

Se è vero che vi sono diversi dubbi interpretativi legati al nuovo adempimento in scadenza il 12 dicembre 2013, è altrettanto certo che la compilazione del tracciato (dato che a oggi non abbiamo ancora un modello ministeriale, ma solo un modello in formato excel) è un percorso a ostacoli. 

Comunicazione polivalente: pubblicate le FAQ

Nessuna sanzione se l’invio avviene entro il 31 gennaio 2014

Accertamento. Le valutazioni per scegliere fra chiusura e contenzioso se la pretesa del Fisco è parzialmente fondata

Sanzioni, lo sconto frena la lite

lunedì 18 novembre 2013

Riscossione. La domanda motivata ad Equitalia basta esclusivamente per i piani fino a 72 tranche con debiti fino a 50mila euro

Rate in 10 anni solo con le «prove»

Veicoli a uso promiscuo in base al periodo prevalente. La destinazione. Come l'utilizzo si riflette sulla percentuale di sgravio

La deducibilità delle auto aziendali varia in funzione dell'utilizzo prevalente – misurato in giorni – che ne viene fatto nel corso del periodo d'imposta. Così, se è stata data in uso promiscuo al dipendente solo per un periodo nell'arco dell'anno, bisogna verificare se questo si è protratto per la maggior parte dell'anno stesso.

Reddito d'impresa. Le modalità di calcolo per i mezzi di proprietà o in leasing

Auto aziendale, la cessione fa i conti con il costo storico. Gli oneri già dedotti generano plus o minusvalenze

sabato 16 novembre 2013

Il Bilancio finale di liquidazione

Facoltativo il conto economico riferito all’intero periodo di liquidazione

Finanziamenti e apporti: buio pesto sull’adempimento

Il debutto della comunicazione dei finanziamenti e delle capitalizzazioni effettuati dai soci alla società e dai familiari al titolare della ditta individuale è atteso per il 12 dicembre 2013, anche se mancano ancora le istruzioni, il modello e una circolare esplicativa che risolva i mille dubbi che interessano l’adempimento.

giovedì 14 novembre 2013

L’antiriciclaggio in 5 punti

Moltissimi sono gli studi professionali interessati dai controlli che la Guardia di Finanza sta facendo per gli adempimenti in materia di antiriciclaggio. 

Comunicazione finanziamenti: adempimento mai nato e dubbi irrisolti

In attesa della scadenza del 12 dicembre 2013, cerchiamo di dissipare i dubbi che ancora aleggiano sulla comunicazione dei finanziamenti dei soci alla società.

Antiriciclaggio e identificazione del titolare effettivo

L’identificazione del titolare effettivo, nell’ambito delle attività di adeguata verifica della clientela, rappresenta forse una delle fasi più delicate, che non può essere sicuramente sottovalutata.

Se il socio superstite prosegue l’attività è assegnazione dell’azienda

Se si trattasse di una trasformazione, le ipo-catastali sarebbero fisse

mercoledì 13 novembre 2013

martedì 12 novembre 2013

Errati o insufficienti versamenti diritto annuale CCIAA

Il Ministero dello Sviluppo Economico rivede le interpretazioni fornite con circolare 3578/C alla luce della circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 27/E in merito all’insufficiente versamento dell’imposta e della maggiorazione nel “termine lungo” e all’efficacia del ravvedimento in presenza di versamenti carenti.

sabato 9 novembre 2013

Quando l’attività d’impresa passa dalla società di persone alla ditta individuale

Una delle cause di estinzione delle società di persone, previste dal Codice civile (articolo 2272) è il venir meno della pluralità dei soci, qualora questa non venga ricostituita nel termine di sei mesi (dal verificarsi della causa che ha prodotto la mancanza di pluralità).

La Snc con un solo socio diventa impresa individuale

Un evento piuttosto frequente nella realtà delle società di persone, è il venir meno della pluralità dei soci.

I moduli di controllo installati superano il limite consentito. Disinstallare i più vecchi

E' la frase che alcune volte, dopo aver lanciato il software di controllo per la verifica di un modello unico e/o altre comunicazioni (spesometro per esempio), appare in Entratel. In questo caso il controllo viene bloccato.

lunedì 4 novembre 2013

Il Preu: come funziona e come si calcola

Base imponibile e determinazione dell’imposta

Nuovi esoneri per il modulo RW

Con la riforma della disciplina sul monitoraggio fiscale, potrebbero esserci più contribuenti che non sono tenuti alla presentazione

Ravvedimento operoso «delicato» per la dichiarazione omessa

Per ravvedersi bisogna tenere nella dovuta considerazione le varie circolari dell’Amministrazione finanziaria

Comunicazione dei finanziamenti al nodo sanzioni

La dottrina è divisa sulla possibilità di applicare le sanzioni e sulla misura delle stesse in caso di mancata od errata comunicazione

Per il secondo acconto 2013 slalom tra nuove percentuali e obblighi di ricalcolo

Possibile il passaggio da storico a previsionale tra un tributo e l’altro e/o tra prima e seconda rata

sabato 2 novembre 2013

Rimborsi Iva a cittadini extra Ue

Il sistema “tax free” permette, agli acquirenti domiciliati e residenti fuori dalla Comunità europea, di ottenere lo sgravio dell’Iva pagata sui beni acquistati dal venditore italiano o il rimborso successivo dell’Iva stessa, laddove si realizzino i presupposti previsti dall’articolo 38-quater del Dpr 633/1972.

Fuori dallo spesometro gli acquisti di carburante solo con carte elettroniche

In caso di scheda carburante, occorre segnalare i relativi dati come documento riepilogativo

venerdì 1 novembre 2013

Comunicazioni al Fisco. Opportuno separare gli adempimenti sui beni e sui finanziamenti.

La possibilità di semplificare alcuni adempimenti di cui si parla in questi giorni potrebbe riguardare anche la comunicazione dei beni assegnati in godimento ai soci e quella di finanziamenti e capitalizzazioni ricevute dai soci.